con Punto Prelievi Laboratorio Analisi Cliniche Consorziato - Messaggio aziendale
 












DISBIOSI  INTESTINALE


I Disturbi intestinali costituiscono un attuale problema sociale che interessa più del 70% della popolazione dei paesi progrediti.
L'Alimentazione moderna favorisce sicuramente gli squilibri e le infiammazioni a danno del benessere intestinale.
Ciò avviene perché c'è un costante incremento nella popolazione di diete giornaliere squilibrate, dovute ad consumo eccessivo di carboidrati raffinati, a discapito di alimenti ricchi di fibre e di proteine, oppure di proteine, più animali che vegetali, a discapito dei carboidrati,  con un ulteriore peggioramento dovuto all'assunzione sempre maggiore di cibi confezionati e prodotti raffinati industriali, magari consumati velocemente ed in maniera irregolare, mentre si è alle prese con i logoranti problemi giornalieri e con il sempre più incalzante stress ossidativo.
Terapie antibiotiche inutili, conservanti, coloranti, pesticidi, ecc. sono alcune delle concause che concorrono alla disbiosi intestinale.
Un ruolo importante in senso negativo giocano anche le "diete fai da te" o le pseudo-diete prescritte da "praticoni" o nutrizionisti improvvisati e poco responsabili  piuttosto che da seri Professionisti qualificati.
Tutto questo, come ormai è dimostrato da importanti studi scientifici, porta ad una alterazione degli equilibri e della composizione della flora batterica intestinale, cioè ad una Disbiosi Intestinale, caratterizzata da un insieme di sintomi e disturbi dell'apparato gastrointestinale, in grado di avere conseguenze, anche abbastanza gravi, su organi ed apparati diversi, anche distanti dall'intestino.  

In questo Poliambulatorio,con l'ausilio di appropriati e particolari Esami Clinici associati a  Visite Specialistiche specifiche, possono essere diagnosticati e curati tutti i problemi relativi alla Disbiosi Intestinale.


Per  ulteriori info consultare le nostre Notizie Utili per il Paziente